Cisterna

04 agosto 2007

I dittatori dello stato libero di Hitalia

Sanzione per il sorpasso a destraPacifica serata di agosto lungo la strada del ritorno. Brezza frizzante dal finestrino e sottofondo musicale perfetto. Sono invincibile. Poi il fulmine a ciel sereno: mi squilla il telefono. Dove avrò messo l'auricolare? Boh, non lo vedo... chi se ne frega: risponderò alla John Wayne, sprezzando ogni pericolo!
Paletta inesorabile
-Favorisca i documenti
Prima di consegnare la patente al vigile la controllo: cazzo... non ho proprio niente di John Wayne. Dovevo immaginare che sarebbe finita così. Sono un Bonnie e Clide fallito, un Lupin dei poveri.
-Si rende conto di ciò che ha fatto? Purtroppo questa divisa mi impedisce di metterle le mani addosso... Ma dove diavolo è la folla scatenata che vuole sempre linciare i pirati della strada?! Proprio ora che mi servirebbe... Se non altro, grazie al cielo, il nostro governo è consapevole del periocolo pubblico che lei rappresenta: maximulta, ritiro della patente e carcere. Ora chiamo rinforzi per portarla in gattabuia.
Cazzo, non ci voleva, io l'auto la uso per lavoro... ommadonna... le rate del mutuo. Se mi tolgono la patente succede un casino. Sono rovinato.
Mi guardo attorno disperato. Attorno a me il nulla. Solo il maledetto vigile che parla al telefono. All'improvviso percepisco un sentimento acuto... sembrerebbe il desiderio di rivalsa di Bonnie e Clide. Senza pensarci metto in moto la macchina, ingrano la prima, e travolgo senza pietà il vigile. A causa della bassa velocità, l'impatto non è molto scenografico: gli ho stritolato le gambe, ma deve essere ancora vivo. Approfitto della sua perdita di coscienza e lo trascino in un punto comodo della carreggiata. Recupero la patente, e infierisco sul suo corpo con l'auto, in modo da renderlo irriconoscibile.
L'operazione si rivela più difficile di quanto immaginassi: evidentemente mi mancano i fondamentali. Nonostante la lunga serie di manovre e l'accanimento, il corpo mi sembra ancora riconoscibile.
Ad un tratto attorno a me una folla di pattuglie: merda, sono arrivati i rinforzi!
-Figlio di puttana, butta a terra il telefono
Il telefono?! Ma quale telefono? Non so dove sia... sarà in macchina.
Quando si accorgono che non ho il telefono in mano, ripongono le armi e mi vengono incontro.
-Ci scusi, deve esserci stato un equivoco o un falso allarme. Evidentemente questo non è un caso da codice della strada. Al più sarà un assassinio. In teoria credo che ci dovrebbe essere una piccola sanzione, ma tanto c'è l'indulto... sarebbe un lavoro inutile. Continui, continui pure... noi andiamo. Sa, non abbiamo tempo da perdere: dobbiamo preparare le postazioni autovelox.

4 Comments:

  • Bombolo, fermo restando che rimani uno dei momenti più intensi dei miei primi 30 anni, mi spieghi perchè mi costringi a non leggerti più su icc? (le lagrime gli rigano il viso)

    By Anonymous Maramao, at 9:48 PM  

  • Porco cane, il mio iCugino... :-D
    A domanda rispondo su 3 punti:
    1- Ogni tanto passo a lurkare icc, ma giustamente si parla di giochi muovi, io invece sono giocatore vintage: solo videogiochi vecchi. Perennemente ot :-P
    2- Sappi comunque che seguo assiduamente le sacre scritture dei miei NG-users favoriti (tu, BatX, Didimo...)
    3- Il mio contatto MSN è "mattmason" sul dominio di jumpy.it. Spero di vederti comparire uno dei prossimi giorni sulla mia finestrella di Adium :-)

    PS: Grazie della visita al blog.

    By Blogger Roberto, at 11:28 AM  

  • Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    By Blogger Sberla, at 5:43 PM  

  • Ehi Geometranio ! Aspetto con ansia un tuo nuovo articolo !!

    By Blogger Sberla, at 5:44 PM  

Posta un commento

<< Home