Cisterna

09 febbraio 2007

Adotta un guastatore: venditori telefonici

Nel mio dispensare odio e pregiudizio con generosità, non mi stancherò mai di caricare di miseria i venditori telefonici. In particolare quelli che estorcono con l'inganno assensi inesistenti per cambi di contratto telefonico. A casa mia è successo qualche mese fa con TELE2. Hanno chiamato, i miei non erano interessati all'offerta, l'operatrice ha proposto di inviare un catalogo cartaceo con altre promozioni, i miei hanno accettato il catalogo, un abile taglio della registrazione ha trasformato l'assenso ad un catalogo in un assenso ad un contratto a canone fisso (anche se non lo usi, paghi).
Questa panoramica di fatti miei è qui riportata per 2 ragioni:
- Metterti in guardia da queste situazioni
- Descrivere gli antecedenti da cui nasce questo post

Ieri sera ero a casa dei miei. Squilla il telefono. Rispondo.
- Pronto, buonasera, sono Giovanni, la chiamo perchè la sua utenza è stata scelta per l'attivazione gratuita di una nuova offerta di TELE2 che le farà risparmiare fino all'80% sulla bolletta...
A questo punto lo interrompo:
- Mah... guardi che ci deve essere un errore: noi non abbiamo il telefono! Lei che numero ha fatto? A me è squillata la doccetta del bagno... beh, comunque è stato un piacere, ora vado che ho i bambini sul fuoco.
PLONK
Risolto il problema. Niente discussioni, niente trattative, niente "no, grazie... non mi interessa". Tutto finito in 10 secondi. Comodo vero?
Con spirito di pubblica utilità ho deciso pertanto di riportare di seguito altre possbili scuse, nella speranza che possano tornarti utili in svariate occasioni:

1- Pronto? Pronto? (cshhhh... rumore di interferenza e poi voce con il naso tappato) scusa-scusa sono Ciotti dall'Olimpico. La Roma passa in vantaggio all'87esimo su gran punizione di Totti... (breve pausa e poi esultanza sguaiata) GOOL GOOL (plonk)

2- (voce da bambino spaventato che parla sottovoce singhiozzando) vedo la gente morta... la prego, controlli se li vicino c'è Bruce Willis (plonk)

3- (tenendo la cornetta al contrario: microfono sull'orecchio e speaker sulla bocca) Pronto pronto... la sento lontano. Provi a richiamarmi (plonk n volte)

4- (pigiando a caso sui tasti del telefono) Lei che è del settore. 'Sti tasti è normale che siano un po' fuori dal telefono? Mi sembrava che prima fossero perfettamente a filo... aspetti un attimo eh... (plonk)

5- Scusi eh, può richiamare più tardi? Ora non c'è nessuno (plonk)

6- Mi spiace, possiedo UNA azione di Telecom. Se risparmio così tanto sulla bolletta non vorrei mai andare dal culo. Lei mi capisce vero? Arrivederci (plonk)

7- Come? Mi può ripetere il nome? (...lui ripete...) Hei, ma prima mi aveva detto un altro nome. Chi vuole prendere in giro? (plonk)

8- Ah, sì... ho capito: ho visto la vostra pubblicità in TV. A proposito, quella sera, il film poi com'è finito? Io mi sono addormentato...

9- (rispondere dopo molti squilli, e con il fiatone) Mi scusi per il ritardo: non capisco perchè i miei fratelli abbiano messo il telefono così in alto! Per questioni di telefono, comunque, non deve parlare con me. Deve parlare con Biancaneve, ma in questo momento sta dormendo. Aspetti che gliela sveglio... oddiomionooo! (plonk)

10- Guardi, mi dispiace ma non sono il titolare della linea. Richiami in un altro momento e chieda del signor Setzenmn. Sì, aspetti, gli e lo sillabo: B, Q, S, Ypsilon, H di albergo, O lunga, asterisco... (tenere la linea occupata continuando a elencare lettere varie finchè dall'altra parte non riattaccano)

...buon divertimento.

5 Comments:

  • ROTFL@anywhere, lacrime agli occhi

    By Blogger Paolo68123, at 4:29 PM  

  • Anche una bella scoreggia alla cornetta, non sarebbe male !

    By Blogger Sberla, at 11:20 PM  

  • "vedo la gente morta" mi ha ucciso !

    dee

    By Anonymous Anonimo, at 2:05 PM  

  • Molto più illuminanti del mio solito "ho un parente che lavora nell'azienda telefonica X, non vuole mica che gli dia un dispiacere?"
    Sono davvero un dilettante.

    Mia moglie invece, tutta minutina e carina, li manda direttamente a cagare.
    In quanto a finezza lo mettiamo nel culo a tutti

    By Anonymous il Pupazzo Gnawd, at 8:03 PM  

  • Come persona interessata dei fatti... Le più belle scuse che ho sentito sono state:

    1- "Oddio... ora sento le voci!"

    2- "Guardi, ho fatto i miei conti e ho pensato di allevare piccioni... ne ho già 3 in carica..."

    By Blogger Sen Zaago, at 6:06 AM  

Posta un commento

<< Home