Cisterna

08 ottobre 2008

Cisterna per il sociale: the second coming

Fly AwayCandele, drappi, marmo e mobili antichi. Un avvolgente tappeto musicale di pianoforte e violini. Dalla calda penombra emerge sullo sfondo un tavolo per due perfettamente apparecchiato. In primo piano un uomo in smoking, che con fare affabile si rivolge alla telecamera ed esordisce: "Una cena romantica non è un pasto. E’ un rituale. Il fulcro di eventi importanti, che rimarranno nella nostra memoria: lo sbocciare di un amore, la celebrazione di un evento, una dichiarazione romantica.
Il mio lavoro consiste nel rendere perfetto ed indimenticabile ognuno di questi momenti. La strada per la perfezione è però infestata da ostacoli e minacce.
La minaccia più grande? Sicuramente le mosche. Basta una singola mosca sul tavolo per vanificare ogni slancio verso la perfezione. Fino a qualche tempo fa le mosche erano il mio incubo. Ma oggi non più. Oggi, grazie a Fly Away, il rivoluzionario prodotto di Cisterna per il sociale, le mosche a tavola sono solo un brutto ricordo. Grazie Cisterna. Grazie Roberto."

La telecamera si allontana e allarga il campo, svelando in un angolo appartato della stanza un elegante tavolino che sorregge una candela marrone.
Pay-off: Fly Away illumina la strada verso la perfezione.
La crociata di Cisterna a favore dell’ecosostenibilità reale continua con un prodotto davvero nuovo, un oggetto di cui si sentiva veramente la necessità: Fly Away, il dissuasore di mosche. Nessuna puttanata elettrica è in grado di fare quel che fa Fly Away. E per di più Fly Away è realizzato esclusivamente con materiali riciclati. Ecco come:
1. Per prima cosa occorre procurarsi un foglio di plastica. Una striscia di Domopak usata andrà benissimo.
2. Usando dei chewing-gum usati fissare il foglio di plastica sotto la tavoletta del water, avendo l’accortezza di non tenderlo.
3. Usare normalmente il water, ricordandosi di alzare la tavoletta quando si fa pipì.
4. Quando il fardello attaccato alla tavoletta ne rende difficoltoso l’uso, è il momento di staccarlo e di dargli forma. Grazie all’uso di un foglio di plastica, la modellazione del fardello risulta facile e piacevole per chiunque.
5. Far esiccare al sole l’opera et voilà… Fly Away è pronto.
Nel caso in cui una mosca funestasse la vostra cena romantica sarà sufficiente posizionare Fly Away in un angolo della stanza per liberarsene. E’ da notare che Fly Away funziona perfettamente da spento. E’ comunque possibile accenderlo e fingere che si tratti di una semplice candela.
Ora, senza mosche tra i piedi, la cena potrà trasformarsi in un evento memorabile.

Avvertenza: in alcuni casi sporadici alcuni utenti hanno lamentato sgradevoli odori legati all’uso di Fly Away. L’odore di merda che si percepisce è voluto, ed è un ulteriore pregio del prodotto. Ha la finalità di permettere ai commensali di scoreggiare serenamente senza la paura di essere scoperti o incolpati. Questo pregio risulta essenziale per scoreggiare in pace nei casi di cene romantiche a due.
Buon appetito e che l'evento memorabile abbia inzio...

4 Comments:

  • LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL

    Solo a te possono venire 'ste ideeee!!
    ahahaahhaahahahahah!! Grande!!

    By Anonymous nikazzi, at 11:43 AM  

  • Porca miseria Nik, meriti il premio speciale della critica per la velocità nel postare un commento ad un post appena pubblicato. Grazie mille della tempestiva visita :-)

    By Blogger Roberto, at 12:08 PM  

  • attendo con ansia gli effetti pirotecnici ecosostenibili.. AHAHAHAH!!!

    By Blogger Sen Zaago, at 3:14 AM  

  • Eh lo so! ^____^

    Il tuo blog è in rss! Appena vedo un "(1)" di fianco a cisterna mi fiondo subito a leggere!!! XD

    A presto...

    By Anonymous nikazzi, at 8:54 PM  

Posta un commento

<< Home